Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in Aritmologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Circa un terzo dei pazienti che ricevono anticoagulanti orali diretti ( DOAC ) per il trattamento della fibrillazione atriale e/o della malattia tromboembolica venosa ( TEV ) assume anche Aspirina ( A ...


L'iperkaliemia è una potenziale complicanza derivante dall'uso degli inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone ( RAAS ), un trattamento comune per lo scompenso cardiaco. Nell' analisi, ...


L'aggiunta di Acidi grassi Omega-3 alle terapie standard per la prevenzione secondaria non migliora gli esiti nei pazienti anziani che hanno sofferto in tempi recenti di un infarto miocardico. Nel ...


La pandemia COVID-19 a New York City ha provocato un'ondata di arresti cardiaci extraospedalieri e decessi, secondo uno studio condotto dai ricercatori dell'Albert Einstein College of Medicine, Montef ...


Le donne anziane assegnate in modo casuale a un supplemento giornaliero di 1.2 g di Calcio per 5 anni non hanno mostrato una maggiore probabilità di sviluppare calcificazione dell'aorta addominale ris ...


La somministrazione sottocutanea di Inclisiran, un breve RNA interferente ( siRNA ) diretto contro la proproteina convertasi subtilisina / kexina di tipo 9 ( PCSK9 ), è stata associata a riduzioni sos ...


L'impiego di ICD ( defibrillatore cardioverter impiantabile ) è associato a ridotta mortalità a breve e a lungo termine nei pazienti con insufficienza cardiaca. I pazienti con insufficienza cardiac ...


La combinazione di Ticagrelor ( Brilique ) e di Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) riduce gli eventi ischemici rispetto alla sola Aspirina nei pazienti con malattia coronarica stabile e diabete melli ...


Prasugrel ( Efient ) è superiore a Ticagrelor ( Brilique ) nel ridurre gli eventi ischemici nei pazienti con sindrome coronarica acuta e una strategia invasiva pianificata. I risultati della sperimen ...


EMPRISE è un programma di studi clinici su efficacia, sicurezza e impiego di Empagliflozin ( Jardiance ), un inibitore SGLT2 ( SGLT2i ), in cure di routine in uno spettro di rischio cardiovascolare di ...


In una meta-analisi di studi non-randomizzati nel mondo reale, gli anticoagulanti orali diretti sono risultati sicuri ed efficaci quanto gli antagonisti della vitamina K nei pazienti con fibrillazione ...


L'Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) è una terapia consolidata per la prevenzione secondaria di eventi cardiovascolari. Tuttavia, il suo ruolo nella prevenzione primaria delle malattie cardiovascola ...


Due studi clinici hanno mostrato che gli Acidi grassi Omega-3 e la Vitamina-D non riducono in modo significativo i principali eventi cardiovascolari o l'incidenza di tumore. JoAnn E. Manson del B ...


Uno studio ha dimostrato che i beta-bloccanti come Carvedilolo, Nebivololo e Labetalolo sono associati a un minor numero di ospedalizzazioni per iperglicemia, ma a una maggiore incidenza di riospedali ...


Uno studio ha dimostrato che la disfunzione erettile è indipendentemente associata al rischio di futuri eventi cardiovascolari. Analizzando i dati dello studio MESA ( Multi-Ethnic Study of Atherosc ...



MedTv
Mediexplorer.it
ForumCardiologico.it
MedFocus
Nuovi farmaci in oncologia
OncoBase.it
Xapedia.it
FarmaExplorer